Espatrio dei minori di 14 anni

Espatrio dei minori di 14 anni

Tutti i minori di cittadinanza italiana per espatriare devono essere in possesso di un documento personale valido per l’espatrio quindi del passaporto o della carta di identità.

Il minore di 14 anni può recarsi all’estero (art. 10 D.L. 13/05/2011 N. 70) purchè viaggi:

  • con uno dei genitori o chi ne fa le veci: in questo caso la carta di identità del minore può riportare, su richiesta, l’indicazione del nome dei genitori o di chi ne fa le veci;

 

  • senza la presenza di uno dei genitori o di chi ne fa le veci: dal 31.05.2018 sul sito della Questura di Padova è stata inserita una nuova funzionalità che permette al cittadino genitore/tutore di un minore di 14 anni di richiedere online l’autorizzazione a far viaggiare i propri figli minori affidandoli ad un accompagnatore (Ente o persona fisica).  Il cittadino dovrà accedere all’agenda on line sul sito della Questura inserendo alla voce “richieste di accompagno” i dati anagrafici dei genitori, degli accompagnatori e del minore. Dopo aver fatto l’inserimento il cittadino dovrà scaricare la dichiarazione di accompagno, firmarla allegando le fotocopie dei documenti d’identità dei genitori, degli accompagnatori e del minore, unitamente alla dichiarazione di disponibilità all’accompagnamento del minore e presentarsi in Questura nei giorni di apertura al pubblico. Si evidenzia che non è necessaria la prenotazione e che il cittadino, espletate le formalità suindicate, potrà recarsi presso l’Ufficio Passaporti della Questura per il ritiro della dichiarazione.

Per chi viaggia è consigliabile consultare il sito http://www.viaggiaresicuri.it/